Sistema Track & Trace efficiente e trasparente

Il distributore di giornali e periodici AMP ha integrato con successo un sistema Track & Trace basato su due soluzioni Zetes: ZetesMedea e ZetesChronos.

  • Client:
    AMP
  • Industry:
    Magazzino e distribuzione
  • Process:
    Proof of delivery / collection
  • Technology:
    Wireless

AMP fa parte del gruppo francese Lagardère ed è considerata il leader in Belgio nella distribuzione di periodici e quotidiani. Per ottenere un quadro chiaro e in tempo reale dei processi di distribuzione, AMP ha integrato con successo un sistema Track & Trace basato su due soluzioni Zetes: ZetesMedea, che facilita l'accettazione e lo smistamento della merce presso i centri di distribuzione e ZetesChronos, che ottimizza le consegne e i resi grazie alla tecnologiPOD (prove di avvenuta consegna). Entrambe le soluzioni contribuiscono a mantenere i clienti di AMP informati sullo stato delle consegne in tempo reale. Oltre a ciò, la trasparenza totale migliora la velocità delle consegne da effettuare in tempi ristretti, riducendo inoltre gli errori.

I vari centri di distribuzione AMP sono dislocati in tutto il paese, una scelta strategica volta ad assicurare consegne più efficienti ai punti vendita (edicole indipendenti, catene di negozi quali Carrefour, Delhaize, Total...). Tutte le settimane, 6 notti su 7, 350 camion carichi di riviste, giornali e pacchi (compresi quelli dalla rete Kariboo!) partono alle prime luci dell'alba per consegnare gli ordini a migliaia di punti vendita in tutto il Belgio. I giornali e le riviste invenduti vengono resi e gestiti presso i centri di distribuzione AMP e in altre sedi.

Il nostro sistema Track & Trace è ora utilizzato anche per gestire in modo più efficiente e secondo standard più elevati anche le merci invendute.

Processi Track & Trace della catena logistica

Per rendere la sua infrastruttura logistica completamente trasparente, AMP ha deciso di dotarsi di un solido sistema Track & Trace la cui caratteristica principale fosse la capacità di risposta in tempi rapidi.

AMP ha optato per un sistema basato su due soluzioni Zetes: ZetesMedea che aumenta l'efficienza operativa dei centri di distribuzione di AMP e ZetesChronos, che ottimizza i processi POD (prova di avvenuta consegna) e POC (prova di avvenuto ritiro).

Le soluzioni di Zetes consentono la completa integrazione sia del sistema SAP che delle macchine per il confezionamento (AERO e HS News). Oltre a ciò, AMP ha adottato PDA equipaggiati di fotocamera, GPS e GPRS tutto per assicurare trasparenza della catena logistica tra i centri di distribuzione e le migliaia di punti vendita.

Accettazione e smistamento basati sulla scansione di codici a barre

AMP ha impostato i processi di accettazione e smistamento delle merci secondo le seguenti modalità: i quotidiani e i periodici vengono smistati nei centri di distribuzione in base alla testata, in contenitori contraddistinti da codici a barre. Il sistema di smistamento automatizzato consente di completare un ordine del cliente prelevando i quotidiani e/o i periodici dai diversi vassoi. Gli autisti si recano presso i centri di distribuzione durante la notte e caricano i contenitori pronti per la consegna di conseguenza. Ricevono un elenco di tutte le fermate incluse nel loro itinerario. Allo stesso tempo, i dati su itinerari e fermate vengono inviati all'applicazione POD ZetesChronos. La pianificazione comprende anche il flusso dei resi, ovvero i quotidiani e i periodici invenduti, di ritorno al centro di distribuzione.

Efficienti prove di avvenuta consegna e di avvenuto ritiro

Oltre alle consegne presso le edicole, il centro di distribuzione principale smista giornali e periodici anche ad altri centri di distribuzione. Ad esempio, i quotidiani internazionali sono ordinati in numero limitato e immagazzinati presso il centro di distribuzione principale. Ogni centro di distribuzione dispone di terminali che facilitano l'accettazione della merce.  Grazie all'applicazione di back-end, i dispatcher sono in grado di rintracciare le diverse merci. 

Le fermate degli autisti vengono memorizzate sui PDA con le relative coordinate GPS e controllate dal sistema di monitoraggio degli itinerari, che verifica anche le consegne notturne ai vari centri di distribuzione. A intervalli di uno o due minuti, il sistema di monitoraggio degli itinerari registra la posizione del PDA per consentire al centro di distribuzione di intervenire in caso di necessità, verificando quale autista è in grado di includere una fermata extra.

Ad ogni consegna, vengono scattate fotografie utilizzando il PDA e vengono segnalati eventuali imprevisti (ad esempio, in caso di consegna in assenza del destinatario). I dati sono immediatamente trasmessi al sistema centrale.

Al termine del turno, gli autisti ritornano ai centri di distribuzione dove le merci (sia i resi che le consegne non completate) vengono scaricate e registrate.

Esigenze di reporting (a terzi) soddisfatte

Grazie a Kariboo!, il servizio di recapito pacchi del gruppo lanciato sul mercato belga nel febbraio 2014, i consumatori possono ora inviare i propri pacchi o richiedere la consegna di ordini online presso oltre 600 edicole e negozi locali.

Naturalmente, Kariboo! rispetta rigorosi accordi sul livello di servizio e si assicura che sia il consumatore finale che la società che utilizza i servizi offerti, sappia sempre dove si trova la merce, in che stato si trova e a che punto è la consegna. Tutto questo grazie al nuovo sistema Track & Trace di Kariboo!.

Una collaborazione di successo

Rolf Vermeulen, Operations Director di AMP spiega: "Come per tutti i progetti IT, le due parti, Zetes e AMP, dovevano imparare a conoscersi e apprendere gli uni dagli altri. Guardando ora alla nostra collaborazione, devo dire che si è dimostrata un successo fin dall'inizio. Anche se abbiamo originariamente sviluppato il sistema Track & Trace a supporto della nostra strategia di diversificazione, ora lo utilizziamo anche per gestire le merci invendute in modo più efficiente e secondo standard più alti".